Ultime tecnologie per pannelli fotovoltaici

La tecnologia del solare va avanti ogni anno. Abbiamo descritto tipi basilari di pannelli fotovoltaici in articoli precedenti; questa volta vorremmo presentare le ultime invenzioni del settore: le celle DSC, chiamate III generazione di celle per pannelli fotovoltaici.

 

Come funziona?

DSC (o DSSC, DYSC) sta per dye-sensitized solar cell (celle solari con tinta sensibilizzata) e prendono la loro idea di fondo dalla natura: la fotosintesi. Le celle contengono una tinta sintetica che è l'equivalente della clorofilla delle piante. Questo tipo di celle solari permette di raccogliere l'energia dalle radiazioni solari anche nelle piú dure condizioni climatiche, dove altri tipo di pannelli sarebbero totalmente inutili.

Le cellule DSC sono anche quasi completamente trasparenti e funzionano anche in luoghi moderatamente ombreggiati. Il principale problema con questa tecnologia innovativa è il materiale utilizzato: pochi mesi fa, la maggior parte dei test sono stati effettuati utilizzando il platino come risorsa di base per la creazione delle cellule DSC, che è uno dei materiali piú costosi al mondo. Ciò significa che questa tecnologia non è alla portata di tutti, a causa degli alti costi di produzione.

 

Ultima soluzione

Gli scienziati sapevano bene che questo nuovo tipo di invenzione, oltre la buona efficienza, ha anche bisogno di essere venduta a un prezzo ragionevole, che è il motivo per cui hanno deciso, in particolare, di iniziare a studiare l'utilizzo di grafene 3D in un nuovo tipo di celle. Questa tecnologia innovativa e promettente sarà molto piú economica e facile da realizzare a discapito di una piccola perdita di efficienza: mentre le celle di platino raggiungono l'8% di conversione elettrica dalle radiazioni solari, le celle di grafene ottengono il 7,8%. Utilizzando questa nuova tecnologia si potrebbero costruire pannelli fotovoltaici il doppio piú efficienti di quelli attuali, rendere l'energia solare piú popolare e abbordabile per questo tipo di tecnologie RES per l'utente medio, ottenendo allo stesso tempo profitti piú alti dall'acquisto.

 

Altri modi di utilizzare il grafene

È possibile caricare un iPhone in 5 secondi, o un MacBook in 30? Gli scienziati Richard Kaner e il suo studente Maher El-Kady, che ha creato un innovativo involucro in grafene per batterie, sostengono che sarebbe qualcosa di normale da raggiungere con l'uso della tecnologia del grafene. Un'altra interessante idea presentata sul modo di utilizzare il grafene è quella di caricare le macchine elettriche nel tempo necessario a fare rifornimento di carburante, il che porterebbe a un forte incremento della richiesta di questi veicoli ecologici. Cinquecento volte piú veloci, maggior tempo di vita ed efficienza per i computer: è possibile raggiungere tali effetti con la tecnologia del grafene? I pochi anni che seguiranno risponderanno a questa domanda.

 

Conclusioni

Ogni anno possiamo osservare molte idee innovative nate nel mondo della tecnologia. Alcune di queste potrebbero anche essere utili per gli affari di RES, come nel caso del grafene. Noi tutti dobbiamo sperare che le parole degli scienziati diventeranno vere e cambieranno il volto del nostro mondo in meglio.

Categoria: 

Commenti


Scopri quanto si può guadagnare utilizzando clean and free solar energy!Calcolare il risparmio

Archivio