La Cina come salvataggio per energia solare in Polonia?

La Cina, uno dei maggiori giganti economici del mondo vorrebbe aiutare nello sviluppo del mercato dell’energia solare in Polonia. Perché e come può farlo? Quali problemi si verificano seguendo questa idea?

 

Contatti commerciali

Per alcuni anni gli scambi commerciali tra Cina e Polonia sono cresciuti rapidamente. Questo non è l’unico campo di cooperazione tra i due paesi, il numero di investimenti fatti dagli imprenditori cinesi in Polonia aumenta ogni anno. La Cina inizia ad apprezzare il mercato polacco e le sue possibilità.

 

Quali sono i settori del mercato polacco maggiormente favoriti dai cinesi? Si tratta principalmente di fonti energetiche rinnovabili (RES), costruzioni, e progetti di ingegneria industriale. Ci sono già un paio di esempi su come gli investitori dell’Oriente possono offrirsi alle compagnie polacche ( è il caso di Smithfield Foods, o Pinggao, che hanno vinto le aste fatte da PSE).

 

L’idea principale e altre forme di supporto

Non solo la Cina investe in Polonia, ma propone anche altre soluzioni. Si possono menzionare, tra le tante la Banca Industriale e Commerciale della Cina, che vorrebbe finanziare le fonti energetiche rinnovabili (RES) e in generale il settore energetico polacco.

Un’altra idea è quella di invitare il cantiere navale di Danzica (Stocznia Gdańska) a cooperare nella produzione di pale necessarie nelle installazioni di energia eolica e a diventare partner in una delle due maggiori compagnie di energia eolica cinesi (che sono tra le 5 maggiori compagnie del mondo in questo settore). Tale proposta fu suggerita da Szymon Ostrowski, presidente dell’ICBC in Polonia. Tutti questi tentativi per l’avvio di una cooperazione economica tra i due paesi era parte dell’idea dell’ingresso polacco e cinese in Europa.

 

Cosa può fermare il gigante cinese?

C’è un enorme problema che ferma gli investimenti cinesi nel mercato polacco, e cioè che non ci sono leggi concernenti le fonti energetiche rinnovabili (RES) e di conseguenza il paese ha una situazione instabile in questa materia. Nel nostro ultimo articolo descriviamo quali problemi sono connessi all’attuazione delle leggi sulle fonti energetiche rinnovabili e quando ci si può aspettare che vengano risolte. Sia l’ICBC che altre compagnie non possono permettersi di correre un così alto rischio negli investimenti che potrebbe portarli a non avere una restituzione dei loro finanziamenti.

Un altro tema che dovrebbe riguardare la Polonia è la crescente innovazione dell’economia e dello sviluppo delle ricerche. Potrebbe essere più competitiva, se vuole cooperare con partner come la Cina. Diversamente, la Polonia perderebbe l’opportunità di una cooperazione stretta conveniente con una delle più grandi e più veloci economie crescenti nel mondo.

 

Ed ora?

Possiamo aspettarci che ci sarà ancora qualche investimento nell’economia polacca da parte della Cina e che gli scambi commerciali cresceranno. I fondi per le fonti energetiche rinnovabili (RES)( e molto importante, in accordo con le possibilità cinesi, il mercato dell’energia solare) non cresceranno finchè la situazione legislativa in Polonia non sarà in grado di provvedere a vie sicure per la collocazione dei fondi per gli imprenditori dell’Oriente.

Categoria: 

Commenti


Scopri quanto si può guadagnare utilizzando clean and free solar energy!Calcolare il risparmio

Archivio